Delibazione delle sentenze ecclesiastiche di nullità matrimoniale

La sentenza di nullità matrimoniale emessa dai Tribunali della Chiesa non viene riconosciuta automaticamente dallo Stato Italiano; pertanto, affinché anche in Italia si abbia il riconoscimento della sentenza ecclesiastica di nullità matrimoniale occorre esperire il cosiddetto “procedimento di delibazione” presso la compente Corte d’Appello italiana, in applicazione dell’accordo tra lo Stato italiano e la Chiesa cattolica.


La delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità del matrimonio canonico, fa venir meno retroattivamente i suoi effetti civili fin dal giorno della sua celebrazione; il matrimonio, quindi, viene riconosciuto nullo.
Conseguentemente si producono i seguenti effetti:
- non è più necessario, dopo tre anni di separazione, esperire la procedura per il divorzio;
- vengono intaccati gli effetti patrimoniali della sentenza divorzile.

La delibazione non pregiudica assolutamente i diritti dei figli ed il loro status di figli legittimi. L’obbligo di mantenimento da parte dei genitori rimane pertanto del tutto inalterato

Avvocato Gloria Mariano
Studio Legale che offre consulenza in: separazione legale, divorzio, annullamento matrimonio, diritto civile, tutela minori e affidamento figli.
via Cairoli 83 Dolo, VE
Phone: 0039 041 5103238

© 2013 Studio legale Mariano | Tutti i diritti sono riservati. 
PI. IT03425200270

Sito realizzato da Arkitaly